Bagni Industriali Domino

I nostri bagni completi di sanitari: vantaggi, installazione e manutenzione!

I vantaggi

Qui di seguito sono elencati i vantaggi dei nostri bagni :

  • realizzato su misura: dimesioni e dotazione interne come previste dal progetto
  • tempi: si installa in un giorno
  • costi competitivi, certi, ed invariabili
  • installazioni senza necessità di avviare un cantiere bensì ” a secco“, senza interferire sulle strutture esistenti
  • unico interlocutore. Nei bagni tradizionali è necessario coordinare l’attività di diversi operatori: idraulico – elettricista – piastrellista – falegname etc.
  • ispezionabilità dell’impiantistica senza dover effettuare demolizioni ed in tempi rapidissimi
  • peso contenuto: da 130 a 200 kg/mq
  • impermeabilità di pareti e pavimento che risulta perfettamente stagno
  • elevato isolamento termico ed acustico
  • alta affidabilità del prodotto industriale realizzato in regime di sistema qualità ISO 9001 e 14001
  • data la velocità delle ristrutturazioni bagni, l’installazione può essere fatta in qualsiasi momento: smontato, il nostro bagno passa anche per le porte!
  • trasferibilità del bagno senza perdita del capitale investito come succederebbe in un bagno tradizionale
  • possibilità di non utilizzare gli scarichi tradizionali ma pompe trituratrici come risulta da questo video
  • sostituibilità dei pannelli nel caso in cui si desideri cambiare il look del bagno senza demolizioni
  • struttura antisismica che non fessura.
  • tracciabilità delle componenti fornite in ogni bagno sino a 15 anni dalla vendita
  • possibilità di acquistare i bagni in leasing
  • non interagisce con la struttura esistente evitando del tutto opere murarie eccezion fatta per le predisposizioni impiantistiche

Nell’area riservata è disponibile uno schema di raffronto tra il bagno tradizionale e quello Ala.

Struttura della cellula bagno

La cellula bagno prefabbricata Ala è a struttura autoportante e costituita da tetto, pareti e pavimento in pannelli di tipo sandwich coibentati, prodotta secondo le specifiche previste dal Sistema Qualità ISO 9001 e 14001. I pannelli sono costituiti da:

  • due fogli di acciaio zincato a caldo (UNI 5753) dello spessore di 6/10 (con copertura di zinco di 200 gr/mq.)
  • un’anima in poliuretano espanso iniettata all’interno , con densità 40:43 Kg./mc. e con oltre il 50% di cellule chiuse (ASTM-D-2856).

Lo spessore dei pannelli delle pareti e del soffitto è di 5 cm, mentre lo spessore del pavimento é di 10 cm. La finitura interna delle pareti può essere in “vinile” o altri materiali a discrezione del committente.

Il peso complessivo della cellula, completa di sanitari, accessori bagno, porta e rivestimento del pavimento, è pari mediamente a circa 130 Kg/mq con finitura pareti in “Vinile” antigraffio ed a circa 200 Kg/mq con finitura pareti in piastrelle di ceramica.

Dotazioni

Le cellule bagno ALA Rational Systems vengono fornite complete di:

  • pavimento, pareti, soffitto
  • accessori
  • impiantistica idro – elettrica
  • sanitari

Pur dando estremo peso a peculiarità quali affidabilità, robustezza, facilità di montaggio, ispezione e manutenzione, ogni prodotto ALA Rational Systems offre una vasta gamma di materiali e soluzioni personalizzate che gli consentono di ottenere elevati livelli di finitura.

La finitura interna delle pareti e del pavimento può essere scelta tra piastrelle in ceramica o marmo, stucco veneziano, marmorino,vinile antigraffio, gomma antisdrucciolo.

Installazione

Le cellule bagno vengono trasportate smontate con i pannelli collocati su pallets e montate in cantiere da nostro personale specializzato. Ogni pannello dispone già di tutte le predisposizioni necessarie in modo che il successivo assemblaggio risulti rapido ed agevole.

L’unione tra i pannelli avviene con un sistema di aggancio meccanico ad eccentrico e con un incastro M/F sui bordi. L’operazione di assemblaggio tra le parti si effettua in poche ore.

Posizionamento del pavimento

Assemblaggio delle pareti

Assemblaggio della porta

Incastro del tetto e applicazione del cartongesso

Vano tecnico

Nell’installazione viene realizzato, tra la parete della cellula ed il muro, un Vano Tecnico per consentire l’allacciamento degli scarichi e garantire l’ispezionabilità. Come predisposizione impiantistiche per il funzionamento del bagno è necessario preparare oltre ad un piano di appoggio del pannello pavimento perfettamente livellato:

  • una braga ø 110mm per lo scarico wc
  • una/due braghe ≠ 40 mm per lo scarico lavabo/doccia/bidet
  • attacco acqua calda e fredda  da ½” con valvola di arresto
  • linea di alimentazione elettrica 3×1,5mm
  • se presente nel bagno un estrattore prevedere canalizzazione all’esterno dell’aria viziata

Qui di seguito un video che presenta le modalità di installazione del bagno.

Qui di seguito un video che illustra come avviene la consegna dei pannelli in cantiere.

Immagine anteprima YouTube

Qui di seguito un video che illustra come avviene il montaggio di una batteria di due docce

Immagine anteprima YouTube

Manutenzione

La pulizia giornaliera delle pareti e del pavimento, va fatta utilizzando detergenti liquidi neutri, non abrasivi, unitamente a stracci e spugne non abrasive. L’impiego di spazzoloni che possono danneggiare la pellicola in pvc nel punto di connessione tra parete e pavimento è sconsigliato.
Almeno ad intervalli semestrali, è necessario verificare il buon funzionamento dell’aspiratore, pulendo la girante e tutte le parti che lo richiedono con un pennello imbevuto di acqua e detersivo neutro.
Si ricordi inoltre che la temperatura massima all’ interno del locale non deve superare i 40° C per non danneggiare l’apparecchio. La manutenzione della casseta del wc e dei rubinetti è praticabile anche da persone non esperte; si consiglia comunque l’intervento dell’idraulico.

Smaltimento

Al termine del suo ciclo di vita, i prodotti non più utilizzabili vanno conferiti in discarica. Delle varie tipologie di articoli che vengono conferiti – sanitari, rubinetterie, accessori etc. – è necessario prestare attenzione solamente per la parte strutturale, pavimento – pareti – soffitto , ove la presenza di lamiera con poliuretano suggerisce di concordare le modalità di smaltimento con gli addetti al ricevimento di tali articoli.

Comments are closed.